ITA // ENG


Servizi Sviluppati

progetto architettonico esecutivo; progetto impiantistico esecutivo; progetto strutturale esecutivo; gara

Le Proposte progettuali migliorative ed esecutive riguardano l’ utilizzo di procedimenti di prefabbricazione per ottimizzare i tempi di realizzazione per le fermata Aerostazione, la fermata Europa e il Transito.

Fermata Aerostazione

Tutti i solai sono stati prefabbricati come le strutture portanti verticali e orizzontali, le pareti controterra sono prefabbricate integralmente per 1/3 e per la restante parte una tecnologia mista prefabbricata/gettata in opera. Rimangono gettati in opera i soli nuclei scala resistenti al sisma.

Fermata Europa

Analogamente all’Aerostazione l’intero manufatto è costituito da tre corpi giuntati dei quali quelli situati a Nord e a Sud sono perfettamente simmetrici rispetto all’asse ferroviario e quello centrale consente il passaggio dei treni e la distribuzione passeggeri. Lo schema strutturale adottato è un sistema misto setti/telai. Anche per questo manufatto le strutture sono prefabbricate ad eccezione dei soli nuclei ascensore resistenti al sisma.

Transito

Tale manufatto è costituito da una parte interrata ed una fuori terra e collega il tunnel proveniente dalla Fermata Aerostazione alle porte di accesso dell’Aerostazione vera e propria. Le strutture portanti sono costituite per intero da telai costituiti da travi e pilastri in c.a.p. e solai alveolari. La funzione di muri controterra viene svolta da pareti in c.a. costruite con la tecnologia della doppia lastra in c.a. tralicciata riempita di calcestruzzo in opera. Le fondazioni sono di tipo superficiale diretto in parte costituite da travi rovesce e in parte da plinti a bicchiere. La pensilina soprastante l’ingresso con i due pilastri inclinati sono realizzati completamente in acciaio attraverso l’uso di profilati laminati a caldo nelle misure standard commerciali e l’utilizzo di solaio in lamiera grecata collaborante con getto di completamento in c.a.

Timber by EMSIEN 3 Ltd BG